Istituto Comprensivo
di Via Anna Botto

Lo “SPORTELLO ASCOLTO” è un servizio per genitori, docenti e studenti messo a disposizione dalla scuola grazie all’Amministrazione Comunale di Vigevano e si propone come luogo riservato nel quale trovare attenzione ed accoglienza per riflettere e cercare soluzioni nei momenti difficili della vita scolastica. In uno spazio protetto e riservato offre un servizio di ascolto, di consulenza ed informazione. 

 

In quest’anno caratterizzato dall’emergenza Covid19 come previsto dal documento PROTOCOLLO D’INTESA PER GARANTIRE L’AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO NEL RISPETTO DELLE REGOLE DI SICUREZZA PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DI COVID 19 l’Istituto Comprensivo di via Botto ha deciso di incrementare le attività di sportello estendendole anche alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria e aprendole di fatto a tutte le famiglie, a tutti gli studenti delle nostre scuole e a tutto il personale dell’istituto (docenti e personale ATA). 

 

A fianco dello Sportello Ascolto garantito dal Comune di Vigevano è stato attivato un progetto specifico che risponde all’emergenza Covid19 e non solo, “Hey, what’s up? Ripartiamo ora!!!”, gestito dalla dott.ssa Simona Ferrari della Cooperativa “Il Cerchio”.

 

La dott.ssa assegnataria dell’incarico da parte del Comune di Vigevano sarà presente presso la scuola secondaria di primo grado, come di consueto, mentre la dott.ssa Simona Ferrari sarà presente di norma presso la scuola primaria ma potrà prendere in carico situazioni specifiche e fare sportello anche presso la scuola secondaria di I grado.

Si ricorda che le psicologhe operano nel pieno rispetto della privacy e della deontologia professionale che prevede il segreto professionale.

Lo Sportello psicologico funzionerà quindi sia attraverso il servizio offerto dall’Amministrazione Comunale sia attraverso lo Sportello garantito dalla dott.ssa Ferrari.

 

  • Per la scuola primaria la dott.ssa Ferrari effettuerà sia interventi sulle classi (a richiesta degli insegnanti) sia interventi a richiesta di famiglie e insegnanti su casi singoli. Gli interventi individuali sugli alunni saranno sempre avviati d’accordo e su indicazione degli insegnanti e concordati con le famiglie oppure su richiesta delle famiglie stesse.

 

  • Per la scuola secondaria la dott.ssa Ferrari effettuerà sia interventi sulle classi (a richiesta degli insegnanti) sia interventi su casi singoli: gli interventi individuali saranno attivabili su richiesta delle famiglie e degli insegnanti oppure su prenotazione da parte degli studenti PREVIA AUTORIZZAZIONE delle famiglie secondo le seguenti modalità:
    • inserire un bigliettino nella “Scatola S.O.S.” che si trova sul tavolo dei collaboratori scolastici;
    • chiedere a un docente di prendere un appuntamento per conto dello studente;
    • in entrambi i casi gli alunni saranno contattati a scuola dalla psicologa che comunicherà la data e l’ora dell’incontro.

Questa stessa modalità di accesso funzionerà anche per lo Sportello offerto dall’Amministrazione Comunale il cui calendario sarà diramato appena possibile.

 

  • Per la scuola dell’infanzia la dott.ssa Ferrari interverrà su richiesta delle famiglie e degli insegnanti: il supporto psicologico in questo caso è rivolto solo a famiglie e insegnanti e personale ATA.

 

 accesso sportello

 

 

 

 

 

Pubblicata il 08 ottobre 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.